Orgoglio buonista

Chi é il buonista? Secondo lo Zingarelli, colui che esibisce un atteggiamento bonario e tollerate, e ripudia i toni aspri del linguaggio politico. Definizioni alquanto neutra, direi; peccato che nella realtá il buonista sia considerato un individuo ingenuo, portatore della pericolosa illusione di poter risolvere i problemi con il dialogo e il confronto. Secondo Giovanni Maria Bellul’ambito nel quale l’epiteto … Continua a leggere

Anno bisesto…

Gli anni bisestili hanno una certa cattiva fama. Scrive Pino Corrias: “Superstizioni dicono che quel giorno in piú, il giorno bisestile, sia nefasto. Che l’intero anno porti male, come tutte la anomalie in natura. Ma nulla di memorabile e di nero ho mai confermato questo sospetto. Neppure il penultimo, l’anno Duemila, con il suo corto circuito di zeri che avrebbe inceppato … Continua a leggere

Il pensiero di Jonathan Franzen

Amo espormi a informazioni e punti di vista in contrasto con i miei, é un modo per fortificarli e verificarne fondatezza e bontá. Cosí non ho potuto fare a meno di leggere l’intervista di Alessanda Farkas a Jonathan Franzen, nonostante – o forse proprio per – il titolo: “Franzen: detesto Roth, parla solo di se stesso” (Corriere della Sera, 20 … Continua a leggere

Io paralleli

Il 3 gennaio é il giorno del mio compleanno, ed é davvero ironico che sul Repubblica di quel giorno sia comparso un articolo di Benedict Carey (New York Times) sul tema del rimpianto. I rimpianti darebbero vita a una serie di Io fantasmi, versioni alternative del nostro Io. Qualche esempio? “L’Io che non ha lasciato gli studi ed é arrivato alla laurea. … Continua a leggere

Fondamentalmente

Nawal El Saadawi é scrittrice, psichiatra e militante per i diritti delle donne; ha subito censure e é stata condannata a una pena detentiva in Egitto. Oggi insegna letteratura negli Usa. Parla e scrive dei diritti delle donne; essendo araba e essendo stata accusata di eresia per avere denunciato le discriminazioni patriarcali dei libri sacri, ci si aspetterebbe che le sue … Continua a leggere

La scienza non é tutto

Gli umanisti lo sanno bene, e questo crea le basi per la contrapposizione tra ricorre a formule e modelli per comprendere interpretare la realtá, e chi si trova a operare in un ambito in cui non ci sono certezze. La situazione si fa piú problematica quando chi attiene alla categoria della razionalitá pretende di applicare gli strumenti della scienza a questione che … Continua a leggere

Il traffico dei libri

Vi immaginate un mondo dove invece di trafficare droga, armi, persone si traffichino libri? Io ci sarei dentro fino al collo. É uno scenario fantastico, certo, peró nel mondo reale esistono alcune iniziative che vanno nella direzione dello scambio di libri al di fuori delle reti tradizionali. ll bookcrossing per esempio ha proprio come finalitá quella di mettere a disposizione quei libri … Continua a leggere